“Freeing”, al via il nuovo percorso di ricerca teatrale

banner_laboratorio_freeingStiamo ai confini delle cose e delle azioni, là dove si nascondono i veri significati e i veri ‘effetti collaterali’ del nostro vivere. Esploriamo, ormai da anni individualmente e in gruppo, i segni che ci rendono più umani e quelli che ci allontanano dall’esserlo e lo facciamo con il linguaggio del teatro, attraverso le storie personali e quelle ufficiali. Intendiamo il teatro come ‘zona franca’ dove agire ‘senza disturbi’, mettendo in azione mente e corpo secondo schemi imprevedibili. Un luogo di incontro, conoscenza e consapevolezza. Un luogo dove mettere in atto le nostre memorie e soggettività.

Freeing  è un percorso di ricerca teatrale aperto alle donne, senza limite di età. 50 ore da ottobre 2013 a maggio 2014 per liberare voci, corpi, memorie.

Freeing  non necessita di esperienza teatrale, è lavoro fisico, esercizio di memoria, costruzione di relazioni, è entrare in scena con cose urgenti da dire e da agire.

Freeing  non è un laboratorio teatrale, è qualcosa di più nato dalla riflessione collettiva delle partecipanti al laboratorio Ma tu che ne sai dell’8 marzo? svoltosi lo scorso anno presso il Nuovo Teatro delle Commedie. Non si tratterà di imparare solamente tecniche teatrali ma di ampliare la propria conoscenza e consapevolezza dell’essere donne e cittadine.

Freeing ospiteremo danzatori e danzatrici, filosofe e storiche, artiste/i visuali, musiciste/i per approfondire non solo tecniche e metodologie espressive ma anche aspetti della cultura e dei saperi delle donne.

Freeing the body, the voice, the memory è il titolo di una delle prime performance di Marina Abramovic (1975-76, video).

Lisette ModelGiorni e orario Ogni lunedì dalle ore 21.00 alle 23.00 (dal 7/10 al 16/12 e dal 13/01 al 5/05)
Il luogo Sala prove degli Ex Asili Notturni, Via Terreni 5 – Livorno
Inizio Lunedì 7 ottobre 2013, ore 21.00

La perfomance finale è prevista il 10-11 maggio 2014 al Nuovo Teatro delle Commedie. Per la messa in scena della perfomance le partecipanti saranno impegnate in un intensivo dal 5 al 9 maggio.

Quota e modalità di iscrizione
Iscrizione 30 euro (inclusa quota associativa 10 euro) + quota mensile di 20 euro, da versare il primo lunedì di ogni mese (è possibile concordare altre modalità di versamento). Termine iscrizioni: 5 ottobre 2013.

Per iscrizioni:
Telefono o sms al 3407659006 o 3287013206
Email: effettocollaterale09@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/effetto.collaterale.livorno
Twitter: @EffettoC

Annunci

Informazioni su effetto collaterale

Associazione culturale e compagnia teatrale di Livorno che si occupa di teatro civile.
Questa voce è stata pubblicata in laboratori e iniziative e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a “Freeing”, al via il nuovo percorso di ricerca teatrale

  1. Stefania scali ha detto:

    Peccato sia di lunedì……..mi sarebbe piaciuto tantissimo!!!!!!!!

  2. Pingback: “Aspettando l’ora di pranzo”, 24 e 25 maggio al Nuovo Teatro delle Commedie | EFFETTO COLLATERALE associazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...